Membrana bugnata in polietilene estruso ad alta densità tipo guttabeta® Drain V, accoppiata con tessuto non tessuto in polipropilene agugliato, resistenza meccanica alla compressione certificata non inferiore a 230 kN/m², capacità filtrante di minimo 4,6 l/s/m ed un numero di bugne al m² non inferiore a 1860.
Informazioni
Vantaggi
  • Garanzia di mantenimento di una elevata capacità drenante.
  • Ottima resistenza meccanica.
  • Ideale per giardini pensili asciutti, in sostituzione dello strato filtrante.
  • Leggera e facile da movimentare.
Descrizione
  • Membrana bugnata in HDPE per il drenaggio dei muri interrati e per giardini pensili.
  • guttabeta® Drain/Drain V è la membrana protettiva per eccellenza in tutti quei cantieri dove la componente tecnica è importante per la capacità del drenaggio e della resistenza meccanica.
Materiale membrana
Polietilene ad alta densità (HDPE)
Materiale Drenante
Polipropilene agugliato
Colore
Nero
Spessore del materiale
0,5 mm circa
Peso tessuto
110 g/m2 circa
Resistenza alla comp.
>170 kN/m2 (17 t/m2) ca.
Altezza bugne
8 mm circa
N° bugne al m2
1860 circa
Volume d’aria tra le bugne
5,5 l/m2 circa
Capacità di drenaggio
4,6 l/s/m circa
Stabilità termica
Da -40°C a +80°C
Proprietà fisico-chimiche
Resistente agli agenti chimici, resistente alle radici, non inquinante le falde acquifere, resistente a contaminazione da funghi e batteri, non degradabile
Classe di combustione
F - DM 15/03/05
Dimensioni (x 20 m)
2,0 x 20 m
Tolleranze dimensionali
± 4%
Imballo
6 rotoli
Dati tecnici DRAIN V
Applicazioni

Consigli di posa

guttabeta® Drain/Drain V è costituito da uno strato di geotessuto in polipropilene e da una membrana bugnata in polietilene speciale ad alta densità (HDPE).
Grazie agli speciali canali ortogonali di scarico, garantisce un elevato drenaggio con formazione di una camera sempre libera che permette volumi di acqua drenata maggiori rispetto alle membrane bugnate tradizionali.
La presenza del geotessuto garantisce una maggiore efficienza del sistema di drenaggio nel tempo in quanto impedisce l’intasamento dell’intercapedine con le parti fini di terreno.

Posa a protezione dell’impermeabilizzazione dei muri controterra

1) Svolgere i rotoli di guttabeta® Drain/Drain V con il geotessuto rivolto verso il terreno sormontando i lembi per almeno 20 cm. Per una maggiore protezione unire i due lembi con le strisce bituminose impermeabili.
2) Fissare il profilo guttabeta® sulla cimosa e chiodare lo stesso con tasselli JNH 40 o chiodi in acciaio.
3) Creare al piede di fondazione un apposito tubo di raccolta e smaltimento dell’acqua e procedere al reinterro.
4) Prima del fissaggio è necessario verificare la sua compatibilità con il sistema di impermeabilizzazione del muro.

Posa per giardini pensili “asciutti”

1) Srotolare sull’impermeabilizzazione il guttabeta® Drain/Drain V sormontando i rotoli di almeno 20 cm. Per una maggiore aderenza sui sormonti applicare le strisce bituminose. Far risalire per circa 20 cm guttabeta® Drain/Drain V sui muri laterali.
2) Posizionare lo strato di finitura formato da terreno o ghiaia.