Foglio di polietilene reticolato espanso e goffrato a cellule chiuse tipo guttasilent® PB di spessore mm 3 e di densità 30 kg/m3 accoppiato ad una lamina di piombo del peso di 4 kg/m2 e 5,80 kg/m2 circa e dello spessore di 0,35 mm, accoppiato ad un ulteriore foglio goffrato di polietilene reticolato espanso a cellule chiuse dello spessore di 3 mm e di densità di 30 kg/m3 che realizza un abbattimento acustico per via aerea di 24,5 dB.
Informazioni
Vantaggi
  • Antivibrante.
  • Fonoimpedente.
  • Barriera al vapore.
  • Resistente all’abrasione superficiale.
  • Impermeabile.
  • Ottimo isolamento acustico nei solai di legno.
  • Aumento della massa impedente in solai leggeri.
  • Scomposizione dell’onda sonora attraverso la goffratura della superficie.
Descrizione
  • guttasilent® PB è una lastra a tre strati composta da un foglio di polietilene reticolato a cellule chiuse di 3 mm con densità 30 kg/m3 accoppiato ad una lastra di piombo di spessore 0,35 mm o 0,50 mm, ed infine ad un altro foglio di polietilene reticolato
  • Polietilene reticolato espanso con lamina in piombo per pareti e solai.
Composizione
Polietilene reticolato espanso con piombo
Densità polietilene
30 kg/m3
Peso piombo
4 kg/m2 circa
Spessore piombo
0,35 mm (±5%)
Coeff. di conducibilità termica
l = 0,0372 W/mK
Coeff. di resistenza alla diffusione del vapore
12918
Temperatura di esercizio
Da -80°C a +100°C
Abbattimento acustico solo prodotto RW
24,5 dB
Saldabilità
Con rotolo in PRE
Spessore totale
mm 3+0,35+3 (±5%) (polietilene, piombo, polietilene)
Dimensioni
1 x 3 m
Dati tecnici 0,35
Applicazioni

Consigli di posa

Isolamento acustico delle pareti interne ed esterne

guttasilent® PB è indicato come elemento fonoimpedente delle onde sonore trasmesse per via aerea nel caso in cui i rumori da ridurre siano di importante entità, provenienti sia dall’interno che dall’esterno.
guttasilent® PB, grazie al doppio strato di polietilene reticolato espanso che riveste la lamina di piombo, è un ottimo prodotto indicato nella riduzione della trasmissione acustica (fonoimpedenza).

1. Srotolare guttasilent® PB nel senso della lunghezza della parete, avendo cura di risvoltarlo in modo equidistante sia alla base della parete sia sul soffitto.
2. Se si impiega guttasilent® PB adesivizzato, per il fissaggio è sufficiente posizionare un listello di legno in senso parallelo alla parete, nella parte alta, fissandolo con tasselli plastici. Se diversamente si opta per il foglio non adesivizzato, oltre al listello superiore è necessario inserire altri tasselli plastici per stenderlo correttamente.
3. I fogli vanno sormontati per circa 5 cm l’uno sull’altro se si utilizza il prodotto adesivizzato; altrimenti i lembi vanno semplicemente accostati e sigillati con il nastro in PRE autoadesivo.
4. Inserire alla base delle pareti guttasilent® Tagliamuro in modo da desolarizzarle, separandole completamente dal solaio.
5. Costruire il secondo muro.

Isolamento acustico di solai in legno

Dal punto di vista acustico la massa di un solaio in legno, è molto limitata; per questo risulta necessario predisporre un pacchetto isolante tale per cui sia possibile limitare la diffusione delle onde sonore.
In questa situazione è conveniente l’utilizzo di guttasilent® PB che permette, grazie al suo sandwich, di polietilene più piombo più polietilene di avere contemporaneamente strati assorbenti e rifrangenti del rumore.

1. Stendere sull’assito uno strato di guttasilent® N 50 avendo cura di saldare a caldo (con phon industriale) i lembi in modo da creare uno strato monolitico facendo risalire i lembi sui muri perimetrali fino alla quota dei pavimenti finiti, creando una vasca desolarizzante.
2. Gettare un massetto di calcestruzzo adeguatamente armato.
3. Stendere uno strato di guttasilent® PB facendo attenzione nel collegarlo in modo corretto con le fasce di guttaguttasilent® N 50 che salgono lungo i muri.
4. Gettare il massetto ripartitore con altezza minima di 4 o 5 cm.
5. Posare il pavimento.