Membrana bugnata in polietilene estruso ad alta densità tipo guttabeta® Star con bugne a stella, resistenza meccanica alla compressione certificata non inferiore a 320 kN/m² e un numero di bugne al m² non inferiore a 1800.
Informazioni
Vantaggi
  • Garantisce una eccellente ventilazione delle pareti.
  • Può sostituire il calcestruzzo magro di sottofondazione e costituisce una barriera impermeabile contro la risalita capillare.
  • Assicura un eccellente drenaggio ed il convogliamento di grandi quantità di acqua.
  • Le bugne a stella garantiscono un’ottima resistenza alla compressione.
  • Disponibile in varie altezze.
Descrizione
  • Membrana bugnata in HDPE per la protezione e il drenaggio dei muri interrati.
  • La presenza di 1860 bugne a stella e di un volume d’aria di circa 5 l/m2 garantisce una efficace protezione del manto impermeabile e una corretta ventilazione tra muro e terreno.
Materiale
Polietilene ad alta densità (HDPE)
Colore
Nero
Resistenza mecc. certificata
320 kN/m2 (32 t/m2)
Altezza bugne
7 mm circa
N° bugne al m2
1860 circa
Volume d’aria tra le bugne
5 l/m2circa
Capacità di drenaggio
4,6 l/s/m
Stabilità termica
Da -40°C a +80°C proteggere dai raggi UV
Proprietà fisico-chimiche
Resistente agli agenti chimici, resistente alle radici, non inquinante le falde acquifere, resistente a contaminazione da funghi e batteri, non degradabile
Classe di combustione
F - DM 15/03/05
Dimensioni
1 - 1.5 - 2 - 2.5 - 3 - 3.5 - 4 x 20 m
Tolleranze dimensionali
± 4%
Imballo
Da 1,0 m: 24 rotoli
Da 1,5 a 2,5 m: 12 rotoli
Da 3,0 a 4,0 m: 16 rotoli
Dati tecnici
Applicazioni

Consigli di posa

Posa a protezione dei muri controterra

1) Srotolare la membrana bugnata con le bugne rivolte verso la parete già impermeabilizzata avendo cura di sormontarla longitudinalmente tra un rotolo e l’altro circa 20 cm. Per una maggiore protezione unire i lembi dei due rotoli con le strisce bituminose impermeabili.

2) Fissare il profilo guttabeta® sulla cimosa e chiodare la stessa con tasselli JNH 40 o chiodi in acciaio.

3) Procedere al fissaggio della membrana con bottoni di fi ssaggio e relativi chiodi in acciaio.

4) Terminato il fissaggio procedere al reinterro.

5) Prima del fissaggio è necessario verificare la sua compatibilità con il sistema di impermeabilizzazione del muro.

Posa in alternativa allo strato di cls di sottofondo alle fondazioni e/o come barriera alla risalita capillare.

1) Stendere sul terreno preventivamente costipato uno strato di geotessuto guttatex® avendo cura di sormontare i lembi circa 20 cm.

2) Una volta srotolata la membrana guttabeta®Star, stendere la rete elettrosaldata gutta® WZ, sostenendola con appositi distanziatori.

3) Gettare la soletta in calcestruzzo. Il pavimento resterà protetto dall’umidità di risalita e guttabeta® Star contribuirà a stabilizzare la struttura.